Uno sguardo dall’alto

Nel vicolo dietro al mio ufficio, dove abbiamo un ingresso secondario, abita una vecchina che è solita passare parte della giornata alla finestra. Una finestra che in realtà non è mai completamente aperta, con la tapparella a metà e limitata da una mini ringhiera a mo’ di parapetto. In quello spazio angusto è possibile vedere emergere i grandi occhi della vecchina, dal … Continua a leggere

A un fratello

Vedi, fratellino mio, a volte il nostro cuore, il nostro spirito, tentano disperatamente di parlarci, di farci comprendere cosa è meglio per noi, quale direzione dovremmo prendere per il bene nostro e di chi ci sta a fianco. Ma spesso, in queste situazioni, non siamo in grado di riconoscere i segnali e, di conseguenza, di ascoltare questa raffinata voce che … Continua a leggere

Ipse dixit (5/2/2008)

“Oggi ti si legge nello sguardo che manifesti tutta la tua positività: hai una carica addosso che potresti spaccare il mondo. Domenica scorsa, invece, eri talmente negativo che non saresti riuscito ad organizzare nemmeno un funerale!” (Affermazione di mio padre)

Il salto

Sarà manifestazione di quella che il buddhismo chiama “compassione”, ma recentemente mi riempio di sincera gioia nel vedere altri esseri umani che riescono a riprendersi la propria vita tra le mani e a fare quel grande salto che nell’immaginario comune è qualcosa da temere perché difficile e pericoloso: ma non è così per i Guerrieri della Luce! Proprio ieri, in … Continua a leggere

Ora so!

Ora so da dove vengo. Ora so da dove devo ripartire. Ora so dove devo tornare. E’ stata un’esperienza indimenticabile, spero la prima di una serie che arricchirrà questo mio percorso, perché ora ho ricevuto la chiave per sciogliere tanti nodi, e so come devo continuare a lavorare. Non è un caso se solo ora ho sentito il bisogno di … Continua a leggere

Sostanza, forma, strutture

Nella progressione quotidiana lungo il mio percorso, mi sto rendendo conto che sto lavorando su tre livelli, diversi e distinti ma compenetrati e necessari uno all’altro per rendere completamente quel “me stesso” che da più di un anno ho deciso (per profonda necessità interiore) di ricreare e sviluppare. Sto realizzando che il mio Io inteso come forma completa che mi … Continua a leggere

Veritas

Lunedì saprò la verità, o le verità, forse ne basta solo una per iniziare a sbloccare un bel po’ di cose. Una, ma fondamentale. Finalmente. Non chiedetemi chi e come me le svelerà, vi posso solo dire che è una persona che non conosco ma che già sento amica. Inizierò così a spogliarmi lentamente di questi panni dapprima solo sporchi, ora … Continua a leggere